Keynes blog

La crisi europea, ben lungi dal prendere una china positiva, si sta acuendo mese dopo mese. A Italia, Spagna, Irlanda, Portogallo e Grecia (gli “spendaccioni” secondo la vulgata tedesca) si aggiungono Olanda e Regno Unito.

Quest’ultimo è nella prima “double-dip recession” (cioè recessione seguita da ripresa e poi da una nuova recessione) dagli anni ’70 e non è neppure un paese dell’area Euro. Un esempio lampante, insomma, di come l’austerità (pervicacemente seguita dal governo di coalizione Conservatore-Liberaldemocratico) sia il modo migliore per aggravare una situazione già di per sé grave.

E dall’altra parte dell’Oceano, negli USA? Nulla di buono. Gli stimoli fiscali di Obama sono diventati nel bilancio del 2011 dei risparmi e anche i singoli Stati hanno tagliato (ancora) le loro spese. E i risultati si vedono. La timidissima ripresa occupazionale è finita. Il paese si avvia verso una nuova scivolata.

View original post 106 altre parole

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: