La decrescita felice secondo Serge Latouche


20130803-025052.jpg

Secondo alcuni è l’unica strada disposizione dell’umanità per salvare il pianeta e sé stessa. Crescita e sviluppo non sono la stessa cosa.

di Andrea Di Turi

Siamo immersi fin dalla nascita in un contesto ideologico che spinge continuamente verso la crescita come se fosse l’unico obiettivo possibile e desiderabile che possiamo porci. Perciò dobbiamo compiere un grande sforzo cognitivo per accettare che la decrescita possa essere un concetto con valenza positiva. Figuriamoci quanto è difficile accostarla al concetto di felicità. Eppure c’è chi teorizza da anni, ben prima della crisi, che la decrescita felice è l’unica strada a disposizione dell’umanità per salvare il pianeta e, quindi, sé stessa: Serge Latouche.

Continua su: http://www.abcrisparmio.it/guide/economia/la-decrescita-felice-secondo-serge-latouche

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: