Costanza d’Altavilla, la zitella che governò un impero


Il nuovo mondo di Galatea

Una tenda enorme, nel mezzo di una piazza medioevale. Una tenda enorme, e attorno l’andirivieni di gente, servi, famigli, dignitari, nobili, ancelle, cameriere, dottori, notai, armati, cappellani, curiosi, popolo sparso. Una tenda enorme, come se fosse una gran sagra di paese, o una processione, o un torneo di corte, di quelli che si fanno fra nobili e cavalieri per i begli occhi di una donzella da maritare, quando la primavera si risveglia e l’amore bussa alla porta dei severi castelli arrocati e dei borghi.
Ma è il tempo che è sbagliato, e la stagione: perché siamo nel pieno dell’inverno del 1194, a Iesi, e la tenda enorme è lì, nel mezzo della piazza e del caos, con un vento gelido che taglia gli angoli e sferza i mantelli dei nobili e dei notai. E non è una sagra di paese, e nemmeno un torneo, il motivo per cui in tutta…

View original post 1.136 altre parole

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: