La sinistra dei totem di destra


Il Resto del Caffè

Nella tradizione religiosa (mi scuso per l’utilizzo improprio del termine), il totem indica un animale o un’altra figura naturale la cui funzione è di rappresentare un gruppo sociale. Il totem è anche qualcosa di più lucidamente sofisticato. Utilizzare una forma simbolica al fine di rappresentare l’unità di un popolo, significa essenzialmente astrarre dalle caratteristiche accidentali delle persone e operare una sintesi fra le loro peculiarità, così da ottenere gli elementi fondamentali e distintivi della società di cui fanno parte. In questo senso, si mette in moto qualcosa di molto simile alla dialettica hegeliana (tesi-antitesi-sintesi), se non fosse che il livello logico astratto è escluso a favore di quello empirico-naturale. Non fatevi prendere dal panico per via dei termini, non ce n’è bisogno.

totem

Il fatto che i pali totem mostrino delle rappresentazioni animalesche incise o dipinte, evidenzia che l’essenza del gruppo sociale è vincolata a qualcosa di visibile e di vivibile…

View original post 1.121 altre parole

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: