LA PROPOSTA DI ZUCKERBERG NON FARÀ LEGGERE PIÙ LIBRI


ABBIAMO CAMBIATO PIATTAFORMA....... Il nuovo link https://alganews.wordpress.com/

Loredana Lipperini

DI LOREDANA LIPPERINI

E così Mark Zuckerberg si fa promotore della buona causa della lettura. Leggeremo almeno due libri al mese, promette, e ne discuteremo insieme. Bene, benissimo, bravo, bravissimo: in tempi tenebrosi, almeno per quanto riguarda l’Italia e i suoi non lettori, ogni proposta in soccorso dei libri (su qualsiasi supporto si presentino) non può che essere positivamente accolta.
Naturalmente c’è un però, perché è difficile non pensar male quando i social network si occupano di lettura, magari dilettandosi nella nobile pratica del sondaggio (quello di Goodreads sui testi consultati da donne e da uomini, il giochino dei venti titoli preferiti lanciato da Facebook medesimo qualche mese fa), e dunque ci si chiede, giustamente, quali saranno i criteri con cui verranno individuati i libri proposti a cadenza quindicinale, e chi li sceglierà, a proposito, se un essere umano, un algoritmo o Jeff Bezos. E ci si chiede anche…

View original post 230 altre parole

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: