Contro i cambiamenti climatici, la natura protegge Copenaghen


l'Opinione della Castagna

A distanza di quattro anni dal terribile nubifragio che si è imbattuto su Copenaghen causando danni per più di cinque milioni di corone danesi, il governo danese ha deciso di far fronte agli effetti dei cambiamenti climatici pianificando lo sviluppo di un quartiere attraverso la natura.

Lo scorso 6 dicembre è stato inaugurato il nuovo quartiere Saint Kjeld, firmato da Flemming Rafn Thomsen e Ole Schrøder dello studio Tredje Natur, Dopo un’accurata analisi del traffico, delle infrastrutture esistenti e del flusso naturale delle acque, nell’area di Saint Kjeld’s Square e Tåsinge Square sono state piantumate diverse specie di alberi e sono state create aree verdi per garantire la filtrazione delle acque. La vegetazione e l’acqua sono il punto di forza di questo progetto, finalizzato a proteggere la città dall’innalzamento del livello dei mari e dai forti temporali. L’obiettivo è quello di trasformare il 20 per cento del tessuto urbano in…

View original post 223 altre parole

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: