Quale sarà il futuro del lavoro?


Ricardo Antunes* – È stato a partire dalle crisi strutturale che è affiorata all’inizio degli anni ’70 – e s’è intensificata a partire dal 2008 – che i capitali hanno sviluppato un vasto processo di ristrutturazione produttiva che è risultata in forme di accumulazione flessibile, caratterizzata dalla delocalizzazione produttiva, l’espansione delle reti di decentramento, il […]

http://diellemagazine.com/2015/11/06/quale-sara-il-futuro-del-lavoro/

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

sinistraunita

sinistraunita

RAVENNA POSSIBILE

Blog dei comitati Possibile della città di Ravenna

Il simplicissimus

Chi ha un perché per vivere, può sopportare tutti i come.

Hic Rhodus

Hic Salta!

Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

Hebertismo.it

Il portale italiano sul Metodo Naturale di educazione fisica, virile e morale di Georges Hébert

News-Info. Alternativa

Un'informazione alternativa alla "propaganda" mainstream.

Barbara Olivieri

Non solo un architetto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: