Roberto Fiorini

Roberto Fiorini nasce a Bologna e vive a Ravenna. Matura la sua esperienza nel settore dello studio e della pianificazione ergonomica degli spazi di lavoro in ufficio, attraverso una trentennale collaborazione con le più importanti multinazionali del settore. Dove sviluppa e coordina a livello dirigenziale, diversi uffici e dipartimenti, startup aziendali,  divisionali e  numerosi  progetti  innovativi in Italia e all’estero. Studi di Architettura, Laurea in Scienze Aziendali, Master in Business Administration, Accademico Tiberino,  appassionato di storia,  archeologia,  antropologia, ergonomia ed ambiente, nel 2003 pubblica il  saggio  L’Orizzonte dei Re,  Spazio, Tempo e Rito nella Grande Piramide, in cui affronta il tema dello spazio rituale-esistenziale nelle architetture templari delle prime dinastie egiziane. Nel suo primo saggio di Business,  pubblicato nel 2011 dal titolo: ‘Esistenza, Spazio e Ufficio, Guida alla progettazione esistenziale degli spazi di lavoro. Ovvero: come, generando benessere, si possa recuperare efficienza', tratta dell’ambiente di lavoro d'ufficio, analizzando le molteplici perturbative che ne affliggono il compito lavorativo, attraverso un percorso di rilettura del suo spazio esistenziale.  Il fine era la definizione  di regole e concetti  per acquisire e diffondere, nell'era della Knowledge Society,  una coscienza di “efficienza sostenibile"  legata a principi etici,  spaziali e di benessere ambientale. Nel suo secondo saggio, dal titolo: ‘Kaizen Office, Sistemi per l'autodifesa dagli sprechi nella produzione del valore. Ovvero:  Attualizzazione dei principi del Gemba Kaizen nel lavoro d'ufficio della post modernità’  pubblicato nel 2012,  entra direttamente  nella  produzione del valore attraverso l’applicazione di metodologie derivate dal Gemba Kaizen. Dove presenta un modello tattico immediatamente applicabile, con regole quasi filosofiche,  di basso costo ma di alto valore etico e applicativo,  costruite sul rispetto umano e sulla sostenibilità dell'impresa. L'intento era  quello di guidare la trasformazione di ogni postazione di lavoro, in un vero e proprio laboratorio Kaizen,  costruito per combattere gli sprechi, migliorare l'ergonomia e ottimizzare il proprio tempo lavorativo e personale.  Nel 2014 pubblica: La dimensione nascosta nella Società della Conoscenza. Prossemica nell'Era digitale. Regole relazionali e convenzioni culturali nella società liquida globale. In quest’ultimo lavoro si occupa dell’Uomo e dei suoi comportamenti culturali e sociali, a cavallo del cambiamento epocale che la Società della Conoscenza digitale ha generato. L'intento è quello di esplorare la possibilità di definire una nuova “struttura” di regole prossemiche contestuali al modello sociale liquido-digitale che oggi viviamo. Con l’obiettivo di renderle tangibilmente utilizzabili quale additiva dotazione culturale nelle relazioni sociali allargate: dalla sfera privata a quella lavorativa, così come lo furono, negli anni ’60, quelle contenute nel celebre saggio di Hall; al cui titolo e pensiero, questo lavoro si ispira.

Homepage: http://www.leanworkspace.com

Signori, la nuova crisi è servita (ovvero: il crack dei mercati spiegato ai non addetti ai lavori)


Originally posted on Nuda Verità:
Quanto mi da fastidio aver avuto ragione! Il 12 agosto ho scritto sulla svalutazione della moneta cinese, decisa a tavolino dal Partito Unico e annunciata a sorpresa, con il solo FMI ad applaudire in nome di una libertà di fluttuazione che Pechino non sa neanche cosa sia. Si sentiva una puzza…

Lascia un commento

L’utopia serve a camminare!


Originally posted on Studio Planodios:
Thanks to Ντόμινο καφε-μπαρ, Thessaloniki. Photos: Giorgos Christakis   

Lascia un commento

Incenerire e trivellare: la “green economy” del governo Renzi


Originally posted on Triskel182:
Dopo il via libera alle nuove trivellazioni di petrolio, arriva anche la bozza di Decreto del presidente del consiglio dei Ministri (Dpcm) sulla realizzazione di nuovi impianti di incenerimento. Chi pensava che con lo Sblocca Italia, l’estrazione degli idrocarburi, le nuove grandi e inutili opere, il governo avesse toccato il fondo…

Lascia un commento

Persi venti metri di costa al giorno “Il cemento divora le spiagge italiane” (GIOVANNI VALENTINI)


Originally posted on Triskel182:
Il dossier Dalla Liguria alla Calabria: centinaia di chilometri di litorale cancellati dall’urbanizzazione. Legambiente: “Correggere la legge Madia e aprire cantieri di riqualificazione per incrementare la nostra offerta turistica”. Siete in vacanza al mare? Ci siete già stati o siete in procinto di andarci? In ogni caso, potrà interessarvi sapere che…

Lascia un commento

Registrare il copyright


Originally posted on Pega's photography Blog:
Chi realizza una foto ne è titolare dei diritti, la cosa è più o meno nota a tutti ma come fare a tutelarsi da sfruttamenti indesiderati? Se in teoria le cose sembrebbero semplici, in pratica la protezione delle proprie foto da usi non autorizzati è tutt’altro che banale.…

Lascia un commento

Udine affacciata sul mare: utopia o scenario possibile?


Originally posted on cargobattente bandieraliberiana:
‘Udine, incantevole città affacciata sul mare’. Nel 2100, quella che oggi appare come un’assurdità, potrebbe davvero trovare posto in qualche guida turistica. Almeno stando a un cartografo slovacco, che ha raffigurato l’Italia guardando avanti di qualche decennio, arrivando fino al 2100. L’ha fatto tenendo in considerazione il riscaldamento globale e…

Lascia un commento

Ecco chi sono i 124 senatori che hanno approvato l’art. 8 che sopprime il Corpo Forestale dello Stato


Originally posted on Campagna #salviamolaforestale:
Nella seduta del 3 agosto 2015 l’assemblea del Senato era impegnata a votare gli emendamenti al DDL 1577-B che, all’art. 8, prevede l’eventuale assorbimento del CFS in altra forza di polizia (che di fatto equivale alla soppressione). Tutti gli emendamenti migliorativi sono stati bocciati dalla maggioranza per cui l’art. 8…

Lascia un commento

Italiani scansafatiche? No, popolo di sgobboni


Originally posted on #hashtag italia:
Altro che italiani scansafatiche.  Sarà per effetto della crisi, sarà per effetto delle nuove tecnologie che ci consentono (e consentono agli altri) di essere facilmente rintracciabili ovunque, fatto sta che siamo diventati un popolo di sgobboni.  Chi ha un lavoro se lo tiene ben stretto, anche costo di non staccare…

Lascia un commento

Considerazioni per genitori preoccupati


Originally posted on arrevescio:
Ci vuole una dose di coraggio enorme per decidere di mettere al mondo un figlio, certo, se lo si fa in piena coscienza e non “perché si deve fare”, “perché voglio che sia come me”, “perché se no non mi sento realizzato come persona”. Anche partendo da una condizione ottimale in…

Lascia un commento

Nel mondo dominato dai mercati e dai mercanti


Originally posted on apparentiae:
della serie Arte e Politica atto II In una commedia di Plauto si legge: “Si vendono i servi, le suppellettili, i fondi, le case, ogni cosa si vende a chi pare e piace a denari sonanti; si vende la moglie se pur vi sarà alcuno che voglia comperarla. Avviso che da…

Lascia un commento

I grandi dell’arte – Hundertwasser, il medico dell’architettura


Originally posted on Barbara Picci:
Ancora Vienna. Come ricorderete, mi ero ripromessa di approfondire il discorso Secessione viennese parlandovi di architettura visto l’importante ruolo che questa ebbe nella sua genesi. Purtroppo il tempo è ostile e l’argomento complesso. Stavo quasi per rinunciare e mostrarvi direttamente in loco il massimo emblema di questo discorso, il Palazzo della…

Lascia un commento

Contro i cambiamenti climatici, la natura protegge Copenaghen


Originally posted on l'Opinione della Castagna:
A distanza di quattro anni dal terribile nubifragio che si è imbattuto su Copenaghen causando danni per più di cinque milioni di corone danesi, il governo danese ha deciso di far fronte agli effetti dei cambiamenti climatici pianificando lo sviluppo di un quartiere attraverso la natura. Lo scorso…

Lascia un commento

La radice umana della crisi ecologica


Originally posted on curiosa di natura:
Occorre riconoscere la radice umana della crisi ecologica: l’azione e la vita umana sono “deviate” e la realtà viene contraddetta e rovinata. Il terzo capitolo dell’Enciclica di Papa Francesco: 27 pagine e 35 punti di riflessione sui temi della tecnologia, della globalizzazione, dell’antropocentrismo moderno e anche sulla sperimentazione animale e sugli…

1 commento

CRISI CINESE: IL GIOCO SCOPERTO DEL CASINÒ FINANZIARIO


DI DANIELE BARBI Va in scena l’ennesimo terremoto finanziario di questi quindici anni del terzo millennio. Le bolle speculative ormai si susseguono con una cadenza sempre più ravvicinata: una risacca provocata dall’onda lunga delle liberalizzazioni finanziarie progettate e completate alla fine del secolo scorso. Questa tendenza sembra inarrestabile, come la sua correlazione tra la fine…

1 commento

Il petrolio della Finlandia e il reddito di cittadinanza universale


Originally posted on Domenico De Simone:
Da qualche giorno gira sui social network e siti alternativi la notizia che la Finlandia sta per adottare il Reddito di Cittadinanza Universale. Ho provato a cercare conferme sulla stampa ufficiale senza trovarne nemmeno una, ovviamente. E allora sono andato a cercare sui siti finlandesi, fidandomi della traduzione di…

Lascia un commento

Il Diavolo veste Primark

Ad alcuni il Karma manda un capo idiota. A me ha mandato un Dodo. Idiota.

FM fisioterapia

FM Federico Morato fisioterapia Colico

babilonia

appunti disordinati

Luce fu

Scrivo quello che mi va

Psico Pensiero - Il mio laboratorio personale

Psicologia, Ragionamento e Modernismo

OggiScienza

La ricerca e i suoi protagonisti

Pulgarías

Le opinioni separate dalle altre opinioni

Sul Filo di un Rasoio

Scherzando si può dire di tutto... anche la verità!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 117 follower